BraDypUS Books banner

Collana Archeologia delle Regioni d'Italia. Collana diretta da Sergio Rinaldi Tufi

Molise
Andrea Ceccarelli, Gerardo Fratianni (eds.)

(BraDypUS Communicating Cultural Heritage, Roma 2017)

Un volume che è insieme punto di arrivo e di partenza, sintesi rigorosa sulle ricerche archeologiche in regione e al contempo strumento per rifondare le basi di una conoscenza del territorio attenta e consapevole della sua natura aspra e generosa. Le pagine di Molise non sono solo frutto di esperienze pluriennali di ricerca d'archivio e lavoro sul campo, coerentemente ordinate secondo l'indice, ma esprimono un punto di vista più ampio, attraverso cui le vicende regionali mostrano chiaramente, a più riprese attraverso i secoli, il ruolo chiave dell'integrazione tra popoli. Presentazione di Sergio Rinaldi Tufi. La ricchezza dell'apparato fotografico è stata resa possibile in virtù della concessione della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio del Molise; alla stampa ha invece contribuito l'Istituto Regionale Studi Storici del Molise "Vincenzo Cuoco".


Indice

  • Premessa dell’editore
  • Prefazione (Sergio Rinaldi Tufi)
  • Introduzione
  • I. Il Molise: territorio, ambiente e paesaggio (A. Ceccarelli, G. Fratianni)
    • I.1. La dorsale appenninica e le valli fluviali
    • I.2. La fascia adriatica
  • II. Il quadro storico
    • II.1. Preistoria e Protostoria (A. Ceccarelli)
      • II.1.1. La scoperta del giacimento di Isernia: il Paleolitico (da 2,5 milioni a 10.200 anni BP)
      • II.1.2. I rivolgimenti culturali: il Mesolitico (c.a 8200 a.C.-c.a. 5500 a.C.)
      • II.1.3. Le comunità umane si fanno stanziali: il Neolitico (c.a. 5500-3300 a.C.)
      • II.1.4. La diffusione dell’economia pastorale: l’Eneolitico (c.a. 3300-2300 a.C.)
      • II.1.5. La stabilizzazione dell’insediamento, l’accumulo del surplus, la crescita demografica: l’età del Bronzo (2300-1020 a.C.)
      • II.1.6. Alle soglie della storia: la prima età del Ferro (1020-700 a.C.)
      • II.1.7. L’embrione di un ethnos: la seconda età del Ferro (700-500 a.C.)
    • II.2. I Sanniti (A. Ceccarelli)
      • II.2.1. La nascita di un popolo, la formazione di uno stato
      • II.2.2. Lo scontro con Roma: dalle Guerre Sannitiche al Bellum Sociale
    • II.3. L’età romana (G. Fratianni)
      • II.3.1. La presenza di Roma in territorio italico e la romanizzazione del Sannio
      • II.3.2. L’età imperiale
    • II.4. Il Sannio molisano tra Tarda Antichità e Alto Medioevo (G. Fratianni)
    • II.5. Il Medioevo. La nascita della Contea di Molise (G. Fratianni)
  • III. Preistoria e protostoria: materiali, siti, culture (A. Ceccarelli)
    • III.1. Il Paleolitico
      • III.1.1. Isernia, La Pineta
      • III.1.2. Gli altri giacimenti regionali
    • III.2. Il Mesolitico
    • III.3. Il Neolitico
      • III.3.1. Il Neolitico Antico e la facies della ceramica impressa
      • III.3.2. Il Neolitico Recente e le facies di Catignano e Ripoli
    • III.4. L’età del Rame
    • III.5. L’età del Bronzo
      • III.5.1. L’età del Bronzo Antico
      • III.5.2. La facies appenninica e subappenninica (età del Bronzo media e recente)
      • III.5.3. Il Bronzo Finale. L’insediamento di Campomarino
    • III.6. La prima età del Ferro
      • III.6.1. Il Molise interno
      • III.6.2. La fascia costiera
    • III.7. La seconda età del Ferro
      • III.7.1. Il Molise interno
      • III.7.2. La fascia costiera
  • VI. I Sanniti: Pentri e Frentani (A. Ceccarelli)  
    • IV.1. Società, economia e cultura materiale
    • IV.2. Organizzazione e controllo del territorio
      • IV.2.1. I percorsi della transumanza
      • IV.2.2. I sistemi difensivi: i recinti fortificati, le fortificazioni e gli oppida
    • IV.3. I centri sannitici
      • IV.3.1. Monte Vairano
      • IV.3.2. Sepino
      • IV.3.3. Boiano
      • IV.3.4. Venafro
      • IV.3.5. L’area frentana
      • IV.3.6. I centri e gli insediamenti minori
      • IV.3.7. Aquilonia (?)
    • IV.4. I santuari
      • IV.4.1. Pietrabbondante
      • IV.4.2. Vastogirardi
      • IV.4.3. Campochiaro
      • IV.4.4. San Giovanni in Galdo
      • IV.4.5. San Pietro in Cantoni (Sepino)
      • IV.4.6. Il santuario della tabula di Agnone
  • V. L’età romana (G. Fratianni)
    • V.1. Territorio e città. La trasformazione del paesaggio in età romana
      • V.1.2. Il nuovo assetto territoriale: viabilità e centri urbani
    • V.2. Le città romane
      • V.2.1. Aesernia
      • V.2.2. Venafrum
      • V.2.3. Saepinum
      • V.2.4. Terventum
      • V.2.5. Larinum
      • V.2.6. Bovianum
      • V.2.7. Fagifulae
    • V.3. Extra moenia: le ville, i vici e i centri minori
  • VI. Città e territorio tra Tardoantico e Alto Medioevo: uno scenario mutato (G. Fratianni)
    • VI.1. Le necropoli di Campochiaro: Vicenne e Morrione
    • VI.2. San Vincenzo al Volturno
  • VII. Musei archeologici
    • VII.1. Provincia di Campobasso
      • Campobasso, Museo Sannitico
      • Altilia, Museo Archeologico di Saepinum
      • Baranello, Museo Civico “Giuseppe Barone”
      • Boiano, Museo Civico
      • Larino, Museo Civico
    • VII.2. Provincia di Isernia
      • Isernia, Museo Nazionale di Santa Maria delle Monache
      • Isernia, Museo del Paleolitico “La Pineta”
      • Venafro, Museo Archeologico
  • VIII. Principali aree e monumenti di interesse archeologico
    • VIII.1. Provincia di Campobasso
      • Sepino, città romana di Saepinum
      • Sepino sannitica (cittadella fortificata)
      • Campochiaro, santuario di Ercole
      • Monte Vairano, abitato fortificato
      • San Giovanni in Galdo, santuario sannitico
      • Santa Maria di Canneto, villa rustica
      • Larino, città romana di Larinum
    • VIII.2. Provincia di Isernia
      • Pietrabbondante, santuario sannitico
      • San Vincenzo al Volturno, abbazia
      • Vastogirardi, tempio italico
      • Venafro, città romana di Venafrum
      • Isernia, città romana di Aesernia
  • Abbreviazioni Bibliografiche
  • Referenze Iconografiche
Compra/Scarica | Buy/Download
20% di sconto solo per le vendite dei libri cartacei su questo sito!